Rocco Casalino “declassato”: il portavoce di Conte spostato di tavolo agli Stati Generali

/
lettura 1 minuto

Rocco Casalino è arrivato a Villa Pamphilj, per gli Stati generali del premier Giuseppe Conte con i rappresentanti delle imprese. Ma appena fatto ingresso nella sala allestita dal cerimoniale della presidenza del consiglio dei ministri, il portavoce del governo ha trovato una brutta sorpresa. Il suo posto infatti, inizialmente previsto al tavolo assieme a tutti i ministri, è stato spostato nella più opportuna seconda fila, quella di consueto lasciata agli staff.

Lascia un commento

Default thumbnail
Post precedente

OBAMAGATE, il Sistema Globale sta per essere distrutto

Default thumbnail
Post successivo

Beppe Grillo, le telefonate minacciose: "Ti dici grillino? Se il governo Conte cade, il M5s sparisce"

Ultime dal Blog