Coronavirus, positivi 28 immigrati sui 70 sbarcati al porto di Roccella Jonica.

La notizia dell'esito dei test ha creato apprensione nella cittadina calabrese dove questo sbarco è il secondo in dieci giorni

/////
lettura 1 minuto

Su 70 immigrati pakistani soccorsi al largo di Caulonia e sbarcati al porto di Roccella Jonica la notte di venerdì 10 luglio, 28 sarebbero positivi al Coronavirus.

Tra i miganti ci sono 48 adulti in giovane età che sono stati trasferiti tra Bova e Amantea dove operano due strutture attrezzate per gli ulteriori accertamenti e la quarantena. Altri venti migranti, tutti minori, sono ospitati in una struttura messa a disposizione del comune di Roccella Ionica, presidiata dalle forze dell’ordine. Tra i venti minori ce ne sono cinque risultati positivi.

La notizia dell’esito dei test ha creato apprensione nella cittadina ionica dove questo sbarco è il secondo in dieci giorni. Sul posto oltre a personale specializzato ci sono i funzionari della Prefettura di Reggio Calabria.

Lascia un commento

Post precedente

"Stato d'emergenza? Basta". Virologi smascherano Conte.

Post successivo

Nessuno può essere obbligato a un trattamento sanitario secondo la Costituzione.

Ultime dal Blog