Quarantena finita terapie intensive vuote, ma il Conte prolunga lo stato di emergenza.

////////
lettura 1 minuto

Ma tutte queste persone che hanno fatto assembramento a Roma, Milano, Napoli, sono morte di COVID? sono passati 15 giorni abbondantemente e abbiamo sentito terapie intensive piene forse?
Niente, il nulla, Estate tranquilla, terapie intensive vuote, come ogni anno, come dopo ogni Inverno, come dopo il 2015, con 50.000 morti in più rispetto all’anno precedente (evidentemente i morti di quell’anno non valevano quanto quelli di quest’anno).
Però, Stato di Emergenza Prorogato, rientro a Scuola problematico. La Seconda ondata sarà peggio. Solo il Vaccino potrà salvarci!

Stiamo cercando di divulgare queste informazioni a più persone possibili, la nostra è un informazione libera e indipendente al servizio dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte.
Se vuoi puoi scegliere anche tu senza nessun obbligo di sostenerci CLICCANDO QUI oppure ricevere GRATUITAMENTE una notifica via email ogni volta che pubblichiamo un articolo su questo argomento.

Lascia un commento

Post precedente

Il Copasir frena Conte, dubbi sulla proroga dello stato di emergenza.

Post successivo

Paragone inchioda Conte: un'emergenza costruita solo per farsi gli affari propri.

Ultime dal Blog