L’ingegnerizzazione medica sta assumendo aspetti decisamente preoccupanti.

Vi ricordate il CFC? Dopo anni scoprimmo che stava distruggendo l'ozono e condannando la natura a morte. Oggi immaginiamo nuovi vaccini che interagiscono col DNA umano. Follia pura.

///
4 minuti di lettura

Il vaccino di Bill Gates è uno strumento di riprogrammazione genetica dell’umanità!
Per gli scienziati si tratta di un atto criminale!

Fiutando l’affare, alimentato dalla propaganda dei governi schierati con il Big Pharma, diverse multinazionali stanno producendo dei vaccini per il nuovo coronavirus.
Non si sa bene, però, a quale scopo visto che, essendo mutato il virus, qualunque vaccino prodotto sul ceppo originale, risulterebbe inutile. Tra i vari vaccini vi è, ovviamente, quello finanziato da Bill Gates dal laboratorio Moderna e sostenuto da Anthony Fauci. Questo particolare vaccino si basa su una tecnologia sperimentale che Bill Gates sostiene da un decennio e che ha colto subito l’occasione di usare.

Invece di iniettare un antigene e un adiuvante come nei vaccini convenzionali, si vorrebbe iniettare un piccolo pezzo del codice genetico del coronavirus nelle cellule umane. Cambiando cioè il DNA in tutto il corpo umano e riprogrammando le nostre cellule per produrre anticorpi per combattere il virus.
I vaccini contro l’mRNA sono una forma di ingegneria genetica nota come “manipolazione del gene germinale”.
Le modificazioni genetiche di Moderna vengono poi trasmesse alle generazioni future.
Nella Dichiarazione di Ginevra di gennaio, i maggiori esperti di etica e scienziati del mondo hanno chiesto la fine di questo tipo di esperimenti. Inoltre, i prodotti di Moderna non hanno mai venduto un prodotto sul mercato, non sono mai stati sottoposti a test clinici o hanno avuto un vaccino approvato dalla FDA. Nonostante gli investimenti di Gates, la società si è trovata sull’orlo del fallimento con 1,5 miliardi di dollari di debiti prima del Covid. Con il sostegno di Fauci, però, l’azienda ha ottenuto un sorprendente finanziamento federale di 483 milioni di dollari per accelerare lo sviluppo del vaccino. Quindi, Moderna e Fauci il 3 marzo scorso hanno iniziato a Seattle gli esperimenti umani.

Ci chiediamo come sia possibile che Trump, che è un convinto anti-vax, abbia concesso questo finanziamento per una attività che parrebbe criminale e al pari degli esperimenti condotti dai nazisti? Ci chiediamo perchè Fauci sia ancora in quella posizione di potere e quali sono le “armi” che tengono sotto scacco l’amministrazione USA. Forse che il potere economico che sta dietro Bill e che produce la valuta dal nulla sia così saldamente intessuto nella politica di ormai la maggior parte dei governi al mondo, da poterne fare il bello ed cattivo tempo?

Non esistono dati sulla sua nocività e tossicità, ma l’ex scienziata dell’NIH Dr. Judy Mikovits, dice che è criminale testare i vaccini contro l’MRNA sull’uomo, perché può causare il cancro e altri gravi danni che possono richiedere anni per svilupparsi.
Per precauzione Moderna ha ordinato ai partecipanti allo studio di non fare sesso non protetto o di fare donazioni di sperma.

Se Gates riuscisse a vendere la sua tecnologia sperimentale “di modificazione genetica”, una buona parte dei 7 miliardi di persone sulla terra, forse si trasformerebbe “in una nuova specie umana OGM”; negli Usa , uno dei suoi maggiori antagonisti è Robert F. Kennedy Jr.

Lascia un commento

Post precedente

Migranti a Porto Empedocle, il video che incastra il governo.

Post successivo

Il businness dell'accoglienza snocciolato per i duri di comprendonio.

Ultime dal Blog